4 articoli al prezzo di 3! COUPON: 3PRENDI1

    L'articolo è stato aggiunto

    COME PULIRE ED ENERGIZZARE I CRISTALLI

    COME PULIRE ED ENERGIZZARE I CRISTALLI

    I cristalli assorbono energia. Sia che abbiate appena comprato il vostro primo cristallo, o che abbiate un cristallo che raccoglie polvere a casa, esso immagazzinerà energia dall'ultima volta che è stato pulito. Questa energia sarà conflittuale - non ha preferenze su ciò che assume. Per elucidare il cristallo, dovete prima purificarlo.

    Dovreste pulire i cristalli immediatamente dopo averli acquistati per liberare l'energia di tutti i precedenti gestori. E' anche bene prendere l'abitudine di pulire i cristalli mensilmente, specialmente se usati spesso. Questo li mantiene freschi e permette loro di lavorare al meglio. Dare energia ai cristalli su base regolare impedisce loro di trattenere energie indesiderate. Sappiamo che probabilmente avete abbastanza pulizia da fare nel vostro tempo libero, ma trattate il cristallo come un'estensione di voi stessi. Proprio come noi abbiamo bisogno di lavarci e guadagnare nutrimento, così fa il cristallo (per fortuna non così spesso!). 

    Pulire i cristalli non è così semplice come usare acqua saponata e dare loro una bella strofinata, ma non deve nemmeno essere complesso. Abbiamo delineato i 5 modi migliori e più facili per purificare i tuoi cristalli qui sotto.

    Come si puliscono i cristalli?

    1. PULIRE I CRISTALLI CON IL RISO

    Riempi una ciotola di vetro con riso integrale e seppellisci i tuoi cristalli all'interno. Cercate di assicurarvi che i cristalli siano completamente coperti in quanto volete che gli effetti siano uguali in tutte le parti della pietra.

    Il riso agisce come una spugna che assorbe le energie all'interno del cristallo. E' simile a come assorbe il vapore dai dispositivi elettronici danneggiati dall'acqua come i telefoni cellulari e le schede SD. I cristalli di pulizia con il riso funzionano meglio se lasciati sepolti durante la notte.

     2. PULIZIA DEI CRISTALLI ATTRAVERSO LA NATURA

    Se sei mai stato fuori in una forte tempesta, ne avrai sentito l'energia: intensa e coinvolgente, c'è qualcosa di indubbiamente potente al lavoro. I cristalli possono percepire questa energia su una frequenza molto più forte e può essere usata per pulire i cristalli. Lasciate un cristallo fuori sotto la pioggia battente per cinque minuti e perderà la sua energia precedente. Se c'è un temporale, il fulmine può amplificare questo processo dieci volte tanto. Mettetelo in un contenitore o lasciatelo sulla terra naturale. Un altro modo per pulire una pietra in natura è quello di seppellirla nel terreno. Questo la collega a madre natura in un modo che non è possibile a casa tua. Lascia la notte per i migliori effetti.

    Potete anche purificare i vostri cristalli con la luce della luna. Lasciateli fuori di notte a crogiolarsi nella luce della luna. Se vi sentite a vostro agio, gli incantesimi possono rafforzare e accelerare il processo di purificazione. Questo metodo funziona meglio quando c'è la luna piena ed è una buona pratica farlo ogni mese.

    La luce del sole può anche essere benefica per ringiovanire i cristalli, tuttavia, alcuni cristalli (ametista, fluorite, quarzo rosa, e altri) sbiadiscono alla luce del sole. Per questo motivo, potrebbe essere meglio lasciarli fuori per il tramonto e portarli dentro poco dopo l'alba.

    Se avete un albero o una grande pianta nel vostro giardino, potete anche legarli intorno a un ramo e lasciarli penzolare durante la notte. Questo è ottimo per pulire i cristalli perché sono radicati nella natura e lasciati ondeggiare nella brezza. Può anche essere fatto da una pianta d'appartamento all'interno se l'esterno non è un'opzione per voi.

    3. PURIFICARE I CRISTALLI CON IL SALE

    È ampiamente riconosciuto che il sale può aiutare a pulire i cristalli, tuttavia, bisogna fare attenzione perché il sale può anche corrodere e danneggiare le pietre. Questo è vero anche per l'acqua, ma acqua salata o no. Vi suggeriamo di ricercare il vostro specifico cristallo online per vedere se sarà danneggiato dal sale e/o dall'acqua, poiché sarebbe impossibile per noi fornire un elenco completo qui. Per usare il primo metodo del sale, riempite una ciotola di vetro con sale secco. Immergete il vostro cristallo nel sale e lasciatelo per una notte. Come per il riso, il sale assorbe l'energia del cristallo. Non usare di nuovo il sale dopo che è stato usato per pulire i tuoi cristalli - non vuoi mettere quell'energia scartata nel tuo corpo.

    Un altro modo di usare il sale è mescolarlo con l'acqua. Riempite per metà una ciotola di vetro con acqua salata e immergete il vostro cristallo per diverse ore. Questo estrarrà l'energia, lasciando la pietra come un contenitore vuoto, pronto per essere ricaricato.

    Se vuoi usare il sale, ma non avere un contatto diretto né con il sale né con l'acqua, allora abbiamo un'altra tecnica. Riempi una ciotola di vetro con sale secco e metti un bicchiere stretto nel mezzo. Metti il tuo cristallo nel bicchiere per tenerlo lontano dal sale. Questa è la via più sicura per pulire il sale e dovrebbe essere usata per tutti i cristalli che non possono stare in acqua o sale. Ci vuole più tempo, comunque, quindi lasciatelo dentro per 24 ore per essere sicuri.

    Con tutti i metodi di sale, bisogna risciacquare bene sotto l'acqua corrente fredda dopo che sono stati puliti. Questo per rimuovere il sale in eccesso che potrebbe danneggiare il cristallo o restituire le energie immagazzinate. Alcuni cristalli che non dovrebbero mai essere usati con il sale includono Lapislazzuli, Opale, Pirite, ed Ematite. Ce ne sono altri, quindi come detto sopra, ricercate il vostro specifico cristallo prima di usare qualsiasi metodo con sale o acqua.

    4. PULIZIA DEI CRISTALLI CON FUOCO E FUMO

    I bastoncini d'incenso possono essere usati per purificare i vostri cristalli, raddoppiando come un profumato deodorante per la vostra casa. Il fuoco brucia l'energia del cristallo, quindi possiamo tranquillamente dire che questo metodo è il più veloce.

    Senza danneggiare il cristallo stesso, la cosa migliore da fare è accendere un incenso o un bastoncino per lo smudging e mettere il cristallo a circa 10 pollici sopra la fonte. Questo "fumerà" l'energia. La lavanda e il gelsomino sono ottimi incensi per purificare i cristalli. In alternativa, la salvia o il cedro funzionano bene come erbe che potete bruciare.

    5. PURIFICARE I CRISTALLI ATTRAVERSO IL SUONO

    Usare le vibrazioni per pulire i cristalli è stata una pratica comune per centinaia, se non migliaia di anni. Gongs, chimes, e Tibetan Singing Bowls sono tutti bei modi per inviare energia vibrazionale direttamente alle vostre pietre. Le vibrazioni intense possono avere un effetto negativo su alcuni cristalli, quindi usate suoni più leggeri e, preferibilmente, cristalli lisci.

    Come energizzare i cristalli?

    Così hai purificato i tuoi cristalli, e adesso? Ora inizia il divertimento! Puoi caricare i cristalli con le tue intenzioni. Immaginatelo come un contratto per ciò che completerete insieme. Tenete a mente che dovete essere specifici. Stabilite obiettivi precisi e concentratevi su di essi. Entrate in uno stato meditativo mentre tenete il cristallo appena pulito di fronte a voi. Respirate profondamente e sentite l'immensa gravità del potere nelle vostre mani. Visualizzate attraverso i vostri occhi chiusi e immaginate l'esatto futuro che desiderate manifestare. Concentratevi nel trasmettere questo futuro al cristallo. Sentite le vostre energie mescolarsi e mostrate alla pietra, in termini chiari e concisi, esattamente ciò che volete.

    Quando sentite che i vostri pensieri si sono trasferiti con successo e senza confusione al cristallo, allora potete considerarlo attivato. Non lasciate mai che altri maneggino i vostri cristalli dopo che li avete energizzati. Questo introdurrà nuova energia nella pietra che può offuscare le intenzioni che avete stabilito. Una volta caricato, indossa i gioielli o porta il cristallo sulla tua persona per almeno 2 settimane. Questo per aumentare il legame tra voi e la pietra. Le relazioni non si formano da un giorno all'altro. Hanno bisogno di affetto costante, e i cristalli non sono diversi. Hanno bisogno di entrare in sintonia con la vostra aura e con il tempo, le vostre manifestazioni diventeranno più facili.

    Riaffermate regolarmente le vostre intenzioni. Sii paziente e ricorda che la magia è dentro di te. Il cristallo vi aiuta a realizzare il vostro potenziale e a liberare il vostro cammino dalle ostruzioni, ma siete voi il pezzo essenziale del puzzle per manifestare i vostri desideri. Non arrenderti.